Sondaggio: cresce la preoccupazione per il Coronavirus

Diversamente dai sondaggi di solo qualche giorno fa, i timori della popolazione italiana riguardo al coronavirus sono quasi raddoppiati. Cresce la paura di infezione e calano le risposte negative riguardo alle misure adottate.

Sondaggi pubblicati da Redazione. LineaPolitica.it pubblica solo sondaggi ufficiali.

Ultimo aggiornamento 09 marzo 2020

 
Domanda:

Quanto la preoccupa la diffusione del Coronavirus?

Risposta:

Molto, abbastanza: 78%

Poco, per niente: 15%

Non sa: 7%

 


Domanda:

L’allarme sull’epidemia di Coronavirus in Italia è stato:

Risposta:

Esagerato: 30%

Adeguato: 61%

Tardivo: 9%

Dati ripercentualizzati in assenza del non sa (7%)

 


Domanda:

Condivide le misure adottate per limitare la diffusione del Coronavirus?

Risposta:

Isolamento delle zone focolaio del virus – Sì: 90% – No: 10%

Quarantena per quanti hanno avuto contatti – Sì: 86% – No: 14%

Chiusura scuole e stop a gite d’istruzione – Sì: 60% – No: 40%

Sospensione eventi e manifestazioni sportive – Sì: 51% – No: 49%

Dati ripercentualizzati in assenza del non sa (5%)

 


Realizzatore: Demopolis – Istituto di Ricerche

Committente: Rai

Mezzo di comunicazione di massa: Linea Notte, tg3

Popolazione di riferimento: Popolazione italiana maggiorenne

Estensione territoriale: Nazionale

Metodo di campionamento: Campione: probabilistico statisticamente rappresentativo dell’universo di riferimento, stratificato per genere, età, ampiezza demografica ed area geografica di residenza

Rappresentatività del campione: Rappresentatività dei risultati: popolazione italiana maggiorenne; margine massimo di errore 3%

Metodo raccolta informazioni: Metodo di raccolta delle informazioni: cawi-cati-cami per la somministrazione del questionario strutturato di rilevazione

Consistenza numerica campione intervistati: Consistenza numerica del campione: 1.500 intervistati. Rispondenti: interviste complete effettuate 1.500 (31%); rifiuti/sostituzioni 3.340 (69%); totale contatti 4.840 (100%)