Le preoccupazioni degli italiani riguardo alla “fase” 2

Le attese degli italiani riguardo alla fase 2, le vacanze estive, controlli e regole di sicurezza e l’app messa a disposizione dal governo per la tracciabilità attraverso il cellulare.

Sondaggi curati e inseriti da Redazione. LineaPolitica.it pubblica solo sondaggi ufficiali.

Sondaggio pubblicato il: 23 aprile 2020


Domanda:

Secondo lei oggi, riguardo all’emergenza Coronavirus… ?

il peggio è passato17%
siamo ora all’apice della crisi47%
il peggio deve ancora arrivare24%
(non sa, non indica)12%
TOTALE100%

 


Domanda:

Lei cosa pensa in merito al passaggio del nostro Paese alla cosiddetta “fase 2″?

siamo in ritardo rispetto agli altri, dobbiamo accelerare21%
non siamo in ritardo, è giusto agire con la massima prudenza73%
(non sa, non indica)6%
TOTALE100%

 


Domanda:

Anche quando sarà superata la fase di emergenza lei pensa di continuare a

seguire delle regole di sicurezza (distanziamento dalle altre persone, uso di guanti e mascherine ecc.)?

88%
no7%
(non sa, non indica)5%
TOTALE100%

 


Domanda:

A suo parere questa estate gli italiani potranno andare in vacanza?

35%
no53%
(non sa, non indica)12%
TOTALE100%

 


Domanda:

Lei pensa che scaricherà l’app scelta dal Governo che dovrebbe aiutare a tenere sotto controllo il contagio tracciando i contatti individuali tramite bluetooth?

46%
no31%
(non sa, non indica)23%
TOTALE100%

 


Realizzatore: Ipsos

Committente:

Mezzo di comunicazione di massa: Web e TV

Popolazione di riferimento: popolazione maggiorenne residente in Italia

Estensione territoriale: nazionale

Metodo di campionamento: campione casuale nazionale rappresentativo della popolazione italiana maggiorenne secondo genere, età, livello di scolarità, area geografica di residenza, dimensione del comune di residenza

Rappresentatività del campione: 600 casi rappresentativi della popolazione italiana maggiorenne; margine di errore compreso tra +/- 0,7% e +/- 3,5%

Metodo raccolta informazioni: CATI