Intenzioni di voto e domande sul deficit da fare per covid-19

Le ultime intenzioni di voto e domande varie sul covid-19, se viene ritenute giusto fare deficit per fronteggiare il coronavirus, sulle varie misure adottate e la preoccupazione attuale

Sondaggi pubblicati da Redazione. LineaPolitica.it pubblica solo sondaggi ufficiali.

Ultimo aggiornamento 11 marzo 2020

 

Domanda:

Cosa voterebbe ora se ci fossero le elezioni politiche?

Risposta:

Cosa voterebbe ora se ci fossero le elezioni politiche? %

Lega 32,5%

PD 20,7%

Movimento 5 Stelle 15,3%

Fratelli d’Italia 11,6%

Italia Viva 3,9%

Azione di Calenda 2,0%

Sinistra/MDP/Articolo 1 2,0%

Forza Italia 5,0%

Partito Comunista di Rizzo 1,0%

I Verdi 1,6%

Più Europa 1,5%

Altro 2,9%

 


Domanda:

Riguardo all’epidemia di coronavirus lei è oggi più o meno preoccupato di una settimana fa?

Risposta:

Di più 37,3%

Di meno 5,4%

Allo stesso modo, sono molto preoccupato 17,3%

Allo stesso modo, sono poco preoccupato 38,8%

Non so 1,2%

 


Domanda:

Come valuta la chiusura delle scuole in tutt’Italia?

Risposta:

E’ giusto, sono possibili focolai di contagio 59,6%

E’ una misura eccessiva e genera panico 21,6%

Non basta, dovrebbero esserci più restrizioni 15,8%

Non so 3,0%

 


Domanda:

Le nuove misure del governo chiedono un cambiamento dei nostri comportamenti. Quali indicazioni ha seguito?

Risposta:

Evitare baci e abbracci 38,8%

Niente strette di mano 31,5%

Rispetto distanza di sicurezza di almeno un metro dagli altri 30,7%

Evitare luoghi affollati 54,6%

Restare a casa (se over 75) 8,7%

Tutte 20,3%

Nessuna di queste 12,2%

Non so 3,6%

 


Domanda:

E’ giusto fare più deficit e debito pubblico per fronteggiare la crisi economica da Coronavirus?

Risposta:

Sì, e l’Europa deve permetterlo perchè è un problema non solo italiano 83,7%

No, perchè quei debiti peseranno sulle future generazioni 12,5%

Non so 3,8%

 


Realizzatore: Termometro Politico

Committente: Coffee Break, La7

Mezzo di comunicazione di massa: Coffee Break, La7

Popolazione di riferimento: Popolazione residente in Italia avente diritto al voto

Estensione territoriale: Totale cittadini italiani

Metodo di campionamento: Campione rappresentativo dell’universo di riferimento per sesso, età, area geografica e condizione professionale – Campionamento probabilistico – Ponderazione dei dati per il riporto alle proporzioni presenti nell’universo di riferimento

Rappresentatività del campione: Il campione è ripartito per sesso, fasce di età, istruzione, occupazione e zona di residenza (su dati ISTAT 2018). Margine di errore +/- 3%

Metodo raccolta informazioni:

Metodologia CAWI. Interviste web. Elaborazioni SPSS

Consistenza numerica campione intervistati: 2200 casi. Indecisi/Astenuti dichiarati: 4% del campione. Data la natura del sondaggio non ci sono rifiuti.